CHIAMARSI CHRISTO PUO’ DARE ANCHE ALLA TESTA

Christo Iseo 1     Christo Iseo 2

È evidente che chiamarsi Christo può dare alla testa, ma pretendere addirittura di fare camminare le persone sull’acqua … L’artista che impacchetta (da non confondersi con quella becera trasmissione tv dei pacchi) ci ammannisce l’ultimo suo pacco. Una passerella colorata sul lago d’Iseo lunga tre chilometri. Un’esperienza unica (!) a detta delle pecore che la percorrono. Si fanno file di ore, tutti incolonnati proprio come un gregge senza fine, pare persino 50000 persone al giorno. Un’opera costata un’enormità, soldi che si sarebbero potuti impiegare altrove con maggiore utilità. Ma il bulgaro, considerato un grande guru della land art, dove va, se non impacchetta qualcosa, entra in crisi di astinenza. Confesso che a sentire parlare di arte mi viene da urlare alla Fantozzi: “E’una cagata pazzesca”. Perché sarà pure divertente come gita fuori porta alternativa, ma cosa c’è di tanto diverso dalle anonime passerelle per l’acqua alta a Venezia? Un’idea? Ma allora Disneyland? Si dice che ha valorizzato bellezze naturali sconosciute ai più. Va bene e allora lo si prenda per un ottimo pubblicitario del turismo. Ma per carità non parliamo di arte. Specie in un paese dove gli autentici geni crescevano come i funghi ed oggi si rivoltano nella tomba di fronte a questa enfatizzazione mediatica per un’opera artisticamente all’altezza delle piste per le biglie, che da ragazzi facevamo al mare con la sabbia …

Author Bio
Ruggero Marino
Author: Ruggero MarinoWebsite: http://www.ruggeromarino-cristoforocolombo.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Chi sono:
Ruggero Marino è giornalista e scrittore. Ha lavorato per 34 anni al quotidiano Il Tempo di Roma, ricoprendo le cariche di inviato speciale (visitando più di 50 paesi), di redattore capo e di responsabile del settore cultura. Ha scritto due libri di poesie, Minime e massime e L’inferno in paradiso (Premio Indic). Ha vinto oltre 10 premi giornalistici, fra i quali quello dell’Associazione Stampa Romana. Con il suo primo volume sull’Ammiraglio, Cristoforo Colombo e il papa tradito, ha vinto il Premio Scanno. Delle sue ricerche, che proseguono dal 1990, e che per la prima volta coinvolgono la Chiesa di Roma nella vicenda, si sono occupati storici, scrittori e media in Italia e all’estero (il Times gli ha dedicato due pagine). I suoi studi sono stati citati all’Accademia dei Lincei. Ha esposto le proprie tesi in numerosissime conferenze, anche in università italiane e straniere. È stato invitato a New York dall’Istituto italiano di cultura e fa parte della Commissione scientifica per le annuali celebrazioni del 12 ottobre in onore di Colombo. Per approfondimenti è possibile consultare Wikipedia al seguente link: https://it.wikipedia.org/wiki/Ruggero_Marino
Ultimi articoli pubblicati:

Web Analytics