ALLA STAZIONE DI BOLOGNA

poesia strage bologna

 

Sole di amianto rovente. 
Voce metallica uguale: 
"E' in arrivo il treno... ".
I binari si perdono lontani 
nella calura tremolanti.
L'orologio rotondo 
insegue i secondi. 
Stazione d'agosto:
l'emigrante ritorna
i ragazzi della colonia 
il militare va a casa 
la famiglia in vacanza. 
Lo zaino sulle spalle 
un bacio d'amore 
un fazzoletto agitato.
La sala d'attesa, il bar
il sottopassaggio. 
Fermi così un istante:
foto ricordo con la morte.
L'apocalisse della ragione 
è una valigia abbandonata. 
Lacerante il boato, 
polvere e vento 
a mordere la pelle 
di cento persone. 
Sotto travi e calcinacci 
poltiglia di vita 
sangue annaffiato 
da recipienti bucati.
Inizia il conto macabro 
della lucidità assassina.
Un padre, una madre 
più un bambino;
un vecchio, una vecchia,
più un cane; 
un tassista, un turista
più una suora. 
Unghie scavano
tesori di bocche inaridite 
di membra straziate. 
Che conto lungo 
che giorno senza fine 
per Bologna violentata. 
Vecchio invecchiato
il Presidente piange:
"... quelle creature... ".
Ed ora silenzio, 
non parlate. 
La dignità d'essere vittime, 
anche del ladro, 
il sacrificio 
innocente non
merita nessuna 
delle vostre parole senza senso.

 

Author Bio
Ruggero Marino
Author: Ruggero MarinoWebsite: http://www.ruggeromarino-cristoforocolombo.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Chi sono:
Ruggero Marino è giornalista e scrittore. Ha lavorato per 34 anni al quotidiano Il Tempo di Roma, ricoprendo le cariche di inviato speciale (visitando più di 50 paesi), di redattore capo e di responsabile del settore cultura. Ha scritto due libri di poesie, Minime e massime e L’inferno in paradiso (Premio Indic). Ha vinto oltre 10 premi giornalistici, fra i quali quello dell’Associazione Stampa Romana. Con il suo primo volume sull’Ammiraglio, Cristoforo Colombo e il papa tradito, ha vinto il Premio Scanno. Delle sue ricerche, che proseguono dal 1990, e che per la prima volta coinvolgono la Chiesa di Roma nella vicenda, si sono occupati storici, scrittori e media in Italia e all’estero (il Times gli ha dedicato due pagine). I suoi studi sono stati citati all’Accademia dei Lincei. Ha esposto le proprie tesi in numerosissime conferenze, anche in università italiane e straniere. È stato invitato a New York dall’Istituto italiano di cultura e fa parte della Commissione scientifica per le annuali celebrazioni del 12 ottobre in onore di Colombo. Per approfondimenti è possibile consultare Wikipedia al seguente link: https://it.wikipedia.org/wiki/Ruggero_Marino
Ultimi articoli pubblicati:

Web Analytics