A.A.A. CERCASI URGENTEMENTE STATO ITALIANO

stemma della repubblica italiana colori

 

Ma esiste ancora uno Stato, la Nazione italiana? Una ragazzetta tedesca , se ne infischia di ogni avvertimento e viola le leggi del nostro paese fra gli applausi di molti ammiratori della sinistra-kamikaze. In Germania, rimosso il ricordo del nazismo e della purezza del sangue, i giornali rincarano la dose. Ad opporsi a Carola, scrivono, è stata una “plebaglia”. Persino dal Vaticano si permettono “scherzi da prete” e l’ elemosiniere del papa si tramuta in elettricista, staccando i sigilli apposti alla luce, contravvenendo alle disposizioni dettate dalla convivenza comune. Sindaci (Leoluca Orlando ed altri) ed esponenti della sinistra, quelli che non mangiano i bambini, ma li torturano psicologicamente, come accaduto a Bibbiano, a loro volta incitano a non tenere in conto la legge. Parlamentari salgono a bordo di un’ imbarcazione che non rispetta le regole della navigazione e ignora i legittimi diktat. Per l’omicidio Regeni l’Egitto si permette di prenderci in giro da mesi.  Lasciando impunito l’atroce assassinio con tortura di un giovane italiano. In Francia alla presenza del Mattarella assenziente si commemora il genio del “francese” Leonardo da Vinci. In America si buttano giù le statue dello “stragista” italiano Cristoforo Colombo senza che nessuno alzi un dito. In Europa non ci considera nessuno, visto che siamo indebitati fino al collo, mettendo a rischio le generazioni che verranno. Possiamo rivendicare solo un grande passato (tradito). Ma ci stiamo giocando seriamente il futuro. E SOPRATTUTTO LA FACCIA.

 

Author Bio
Ruggero Marino
Author: Ruggero MarinoWebsite: http://www.ruggeromarino-cristoforocolombo.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Chi sono:
Ruggero Marino è giornalista e scrittore. Ha lavorato per 34 anni al quotidiano Il Tempo di Roma, ricoprendo le cariche di inviato speciale (visitando più di 50 paesi), di redattore capo e di responsabile del settore cultura. Ha scritto due libri di poesie, Minime e massime e L’inferno in paradiso (Premio Indic). Ha vinto oltre 10 premi giornalistici, fra i quali quello dell’Associazione Stampa Romana. Con il suo primo volume sull’Ammiraglio, Cristoforo Colombo e il papa tradito, ha vinto il Premio Scanno. Delle sue ricerche, che proseguono dal 1990, e che per la prima volta coinvolgono la Chiesa di Roma nella vicenda, si sono occupati storici, scrittori e media in Italia e all’estero (il Times gli ha dedicato due pagine). I suoi studi sono stati citati all’Accademia dei Lincei. Ha esposto le proprie tesi in numerosissime conferenze, anche in università italiane e straniere. È stato invitato a New York dall’Istituto italiano di cultura e fa parte della Commissione scientifica per le annuali celebrazioni del 12 ottobre in onore di Colombo. Per approfondimenti è possibile consultare Wikipedia al seguente link: https://it.wikipedia.org/wiki/Ruggero_Marino
Ultimi articoli pubblicati:

Web Analytics