CURIOSITÀ

CINESI IN AMERICA PRIMA DI COLOMBO: ULTERIORI CONFERME

chorrera 1      chorrera 2      Olmeca

Peru      Tolita Tumaco ceramic sculpture from Ecuador      Tumaco Tolita

A proposito dei Cinesi in America prima dell’arrivo di Cristoforo Colombo il professor José Luis Rosùa Campos ci ha inviato alcune immagini, che rafforzano quella che ormai non può considerarsi una semplice ipotesi. In Perù ad esempio sono centinaia i toponimi di località perfettamente identiche nel nome a corrispettivi cinesi. Avanzando anche il possibile scambio a senso inverso, che condividiamo, fra le due sponde dell’Atlantico. Questo il testo della mail che il professore dell’Università di Granada ci ha inviato:

“Tengo alguno de sus libros y le felicito por su rastreo de la sociedad italiana del momento que permitió apoyar el "descubrimento tardio", que otros hicieron mucho antes, mesopotamicos, fenicios, griegos, árabes, chinos y dravidas . Usted me envia algunas pruebas de ello (chinos) y yo trabajo en muchas mas pruebas de la presencia mediterránea en America desde el 3000 antes de Cristo (Caral, Perú). Los jomones de Japon lo hicieron 4000 años antes de Cristo. Pero tambien es muy interesante la "volta" de los americanos al Mediterraneo (etruscos, y celtas, etc, etc entre otros).

Ciertamente las elites del mundo renacentista, entorno a los Mecci y los Paleologo, conocian de la existencia de America, entro otros los Geraldini Vespucci, Colombo di Cuccaro, los Cybo, etc, etc,. Los Medici necesitaban retomar la importación de especias, que se complicaba , por el dominio turco del Oriente mediterraneo y todo ello propicio la descoperta colombina.”

Nelle foto alcuni manufatti dalle sembianze tipicamente orientali oltre al comune culto del drago e disegni identici sulle ceramiche. Da sinistra due foto relative alla cultura Chorrera, la terza alla cultura Olmeca. Poi dal Perù un classico mandarino cinese ed infine due foto relative alla cultura La Tolita Tumaco, al confine fra Colombia ed Ecuador.

José Luis Rosúa Campos
Ciencias Ambientales
Edificio Politécnico
UNIVERSIDAD DE GRANADA

 

Author Bio
Ruggero Marino
Author: Ruggero MarinoWebsite: http://www.ruggeromarino-cristoforocolombo.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Chi sono:
Ruggero Marino è giornalista e scrittore. Ha lavorato per 34 anni al quotidiano Il Tempo di Roma, ricoprendo le cariche di inviato speciale (visitando più di 50 paesi), di redattore capo e di responsabile del settore cultura. Ha scritto due libri di poesie, Minime e massime e L’inferno in paradiso (Premio Indic). Ha vinto oltre 10 premi giornalistici, fra i quali quello dell’Associazione Stampa Romana. Con il suo primo volume sull’Ammiraglio, Cristoforo Colombo e il papa tradito, ha vinto il Premio Scanno. Delle sue ricerche, che proseguono dal 1990, e che per la prima volta coinvolgono la Chiesa di Roma nella vicenda, si sono occupati storici, scrittori e media in Italia e all’estero (il Times gli ha dedicato due pagine). I suoi studi sono stati citati all’Accademia dei Lincei. Ha esposto le proprie tesi in numerosissime conferenze, anche in università italiane e straniere. È stato invitato a New York dall’Istituto italiano di cultura e fa parte della Commissione scientifica per le annuali celebrazioni del 12 ottobre in onore di Colombo. Per approfondimenti è possibile consultare Wikipedia al seguente link: https://it.wikipedia.org/wiki/Ruggero_Marino
Ultimi articoli pubblicati:

Web Analytics