VARIA

1492: IL MONDO COMPLETATO SFIORÒ IL SOGNO DI UNA PACE UNIVERSALE

columbus               Papa-Innocenzo-VIII               Djem

Francesco-Abu-Mazen-Shimon-Perez               Tre-papi               Pace

firma Cristoforo Colombo               universalistica

 

Nel 1492 Cristoforo Colombo e Papa Innocenzo VIII, Giovanni Battista Cybo, che avevano anche sangue ebreo, con il figlio di Maometto II, Djem, furono ad un passo dal realizzare la pace universale tra le tre grandi religioni del libro. Quella pace ancora oggi si cerca di raggiungerela invano con gli incontri fra Papa Francesco I, Abu Mazen e Shimon Peres. In un filone unico che si ricollega allo spirito di Assisi promosso da Giovanni Paolo II e proseguito da Papa Benedetto XVI e Francesco I. D'altronde l'utopia del dialogo intereligioso è inscritta nella firma esoterica di Colombo, laddove alla terza riga si legge "cristiani, maomettani, ebrei" o addirittura Cristo, Maometto, Yhaweh protettori dell'impresa del "portatore di Cristo" (XPO FERENS), avviato verso un NUOVO MONDO ed una religione nuova, all'insegna di uno Spirito Santo che accomuna tutte le genti del pianeta. In una Gerusalemme celeste finalmente discesa sulla terra.

 

Author Bio
Ruggero Marino
Author: Ruggero MarinoWebsite: http://www.ruggeromarino-cristoforocolombo.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Chi sono:
Ruggero Marino è giornalista e scrittore. Ha lavorato per 34 anni al quotidiano Il Tempo di Roma, ricoprendo le cariche di inviato speciale (visitando più di 50 paesi), di redattore capo e di responsabile del settore cultura. Ha scritto due libri di poesie, Minime e massime e L’inferno in paradiso (Premio Indic). Ha vinto oltre 10 premi giornalistici, fra i quali quello dell’Associazione Stampa Romana. Con il suo primo volume sull’Ammiraglio, Cristoforo Colombo e il papa tradito, ha vinto il Premio Scanno. Delle sue ricerche, che proseguono dal 1990, e che per la prima volta coinvolgono la Chiesa di Roma nella vicenda, si sono occupati storici, scrittori e media in Italia e all’estero (il Times gli ha dedicato due pagine). I suoi studi sono stati citati all’Accademia dei Lincei. Ha esposto le proprie tesi in numerosissime conferenze, anche in università italiane e straniere. È stato invitato a New York dall’Istituto italiano di cultura e fa parte della Commissione scientifica per le annuali celebrazioni del 12 ottobre in onore di Colombo. Per approfondimenti è possibile consultare Wikipedia al seguente link: https://it.wikipedia.org/wiki/Ruggero_Marino
Ultimi articoli pubblicati:

Web Analytics