I CYBO DALLA PRIMA CROCIATA CON ARANO FINO A COLOMBO

Goffredo Di Buglione 1      Cybo Arone Goffredo Di Buglione       Goffredo Di Buglione 2

 

Evidentemente la conquista di Gerusalemme e la difesa del santo Sepolcro erano nel Dna della famiglia Cybo quanto meno dalla prima crociata fino a Innocenzo VIII, Giovani Battista Cybo, il papa che finanziò Colombo e che verosimilmente era legato a lui da vincoli di sangue. Non è dunque un caso che il navigatore dalla partenza fino alla morte non fa che ripetere che l’oro delle Indie deve servire alla restituzione della città santa alla cristianità. La riprova è la partecipazione di Arano Cybo (stesso nome del padre del pontefice) al fianco di Goffredo di Buglione alla prima crociata. In un ruolo di primaria importanza visto che convinse i vari capitani ad eleggere Goffredo re di Gerusalemme, titolo che si convertì in difensore del Santo Sepolcro. Non è il solo elemento che lega quel lontano evento all’impresa del navigatore. Goffredo di Buglione fondò l’ordine del Santo Sepolcro, di cui portava le insegne. Da tempo insistiamo sul fatto che Colombo era una cavaliere. Quasi sicuramente del Santo Sepolcro, anche se Innocenzo era riuscito ad unire i vari ordini cavallereschi, proprio in vista della crociata, in un unico ordine.

 

Web Analytics