PAPA INNOCENZO VIII

IL PAPA AL QUALE SI ISPIRÒ GIOVANNI BATTISTA CYBO

Papa Innocenzo IV ritratto             Pope Innocent IV sends Dominicans and Franciscans out to the Tartars             Papa Innocenzo IV

 

lettera i anticannocenzo IV, al secolo Sinibaldo Fieschi dei conti di Lavagna ( Manarola , 1195 circa – Napoli, 7 dicembre 1254), è stato il 180º papa della Chiesa cattolica dal 1243 alla sua morte. E’ il pontefice al quale si ricollega il pontificato di Giovanni Battista Cybo, Innocenzo VIII. Las Casas scrive che i Fieschi, una delle famiglie nobili più importanti di Genova, erano parenti di cristoforo Colombo. Lo stesso doveva dunque essere con i Cybo Innocenzo IV era figlio di Ugo, conte di Lavagna e della nobile Beatrice Grillo (di Amico). Studiò a Parma e a Bologna entrando a far parte dei canonici del Capitolo della Cattedrale di Parma e divenendo uno dei migliori canonisti della sua epoca. Nel 1226 è menzionato come uditore della Curia.
Fu creato cardinale prete da papa Gregorio IX il 23 settembre 1227 con il titolo di san Lorenzo in Lucina. Il 28 luglio fu nominato vice-cancelliere di Roma.Nel 1235 divenne vescovo di Albenga e legato per l'Italia del Nord.
Fu tra gli otto cardinali che parteciparono al conclave del 1241 che portò all'elezione di papa Celestino IV.. Elessero un uomo molto anziano e già malato, Goffredo Castiglioni, che morì dopo diciassette giorni dall'elezione. Si era in pieno contrasto tra Sacro Romano Impero e Santa Sede, con le rispettive fazioni dei ghibellini (rappresentati a Roma dai Colonna) e dei guelfi (guidati dagli Orsini). Passarono due anni prima di una nuova elezione per le precarie condizioni di sicurezza in cui viveva la città di Roma, sempre minacciata da un possibile assedio dell'esercito dell'imperatore Federico II, e per i numerosi tentativi che gli otto cardinali fecero per ottenere la liberazione dei due cardinali fatti prigionieri dall'Imperatore. Gli otto cardinali si riunirono nel febbraio 1242 ad  Anagni , ai confini dello Stato Pontificio, e dopo molte trattative riuscirono a far rilasciare i due prigionieri, con l'accordo del loro ritorno in prigionia al termine dell'elezione. Il Sacro Collegio poté quindi riunirsi nel giugno 1243. Sinibaldo Fieschi fu eletto all'unanimità pontefice il 25 giugno 1243 ad Anagni grazie anche all'avallo di Federico II, forse fiducioso che il nuovo papa fosse più arrendevole alle sue mire espansionistiche. Fu consacrato ad Anagni il 28 giugno con il nome di Innocenzo IV, in chiaro riferimento alla linea politica di Innocenzo III. Da notare oltre al rapporto con l’ordine dei Templari il fatto che Innocenzo IV si interessò a contatti con con i Tartari inviando francescani e domenicani (nell’ immagine al centro)

 

Author Bio
Ruggero Marino
Author: Ruggero MarinoWebsite: http://www.ruggeromarino-cristoforocolombo.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Chi sono:
Ruggero Marino è giornalista e scrittore. Ha lavorato per 34 anni al quotidiano Il Tempo di Roma, ricoprendo le cariche di inviato speciale (visitando più di 50 paesi), di redattore capo e di responsabile del settore cultura. Ha scritto due libri di poesie, Minime e massime e L’inferno in paradiso (Premio Indic). Ha vinto oltre 10 premi giornalistici, fra i quali quello dell’Associazione Stampa Romana. Con il suo primo volume sull’Ammiraglio, Cristoforo Colombo e il papa tradito, ha vinto il Premio Scanno. Delle sue ricerche, che proseguono dal 1990, e che per la prima volta coinvolgono la Chiesa di Roma nella vicenda, si sono occupati storici, scrittori e media in Italia e all’estero (il Times gli ha dedicato due pagine). I suoi studi sono stati citati all’Accademia dei Lincei. Ha esposto le proprie tesi in numerosissime conferenze, anche in università italiane e straniere. È stato invitato a New York dall’Istituto italiano di cultura e fa parte della Commissione scientifica per le annuali celebrazioni del 12 ottobre in onore di Colombo. Per approfondimenti è possibile consultare Wikipedia al seguente link: https://it.wikipedia.org/wiki/Ruggero_Marino
Ultimi articoli pubblicati:

Web Analytics