spada Crociato ritrovata nel mare di Carmelo in Israele da un sub
spada Crociato ritrovata nel mare di Carmelo in Israele da un sub

lettera LLa spada di un crociato ritrovata in fondo al mare dopo 900 anni. Un sub israeliano, nelle acque davanti alla costa del Carmelo, ha trovato la spada che -si ritiene- sia appartenuta ad un cavaliere crociato. Il sub, Shlomi Katzin, ha consegnato il reperto alle autorità. La spada, con elsa di 30 centimetri e lama di circa un metro, era adagiata sul fondo del mare, ad una profondità di 140-150 metri.

"La spada si è conservata in perfette condizioni, è un ritrovamento bello e raro, evidentemente apparteneva ad una cavaliere crociato", ha commentato Nir Distelfeld, ispettore dell'Unità di prevenzione dei furti dell'Autorità israeliana per le antichità.
Le acque della costa del Carmelo sono ricche di tesori archeologici, grazie alle numerose calette dove le navi si rifugiavano dalla tempesta sin dall'antichità. La spada ora dovrà essere ripulita delle concrezioni marine e sottoposta ad analisi accurate.

 

spada Crociato ritrovata nel mare di Carmelo in Israele da un sub           Shlomi Katzin, subacqueo, con la spada di un Crociato trovata in mare ad Israele           Jacob Sharvit dell'Autorità Israeliana per le antichità mostra un'antica spada lunga un metro che secondo gli esperti risale all'era dei Crociati, trovata sulla spiaggia di Cesarea, Israele, il 19 ottobre 2021 dopo essere stata scoperta dal un subacqueo Shlomi Katzin.

Clicky