SCANZI, BOLDRINI I “PREDICATORI” RIMASTI NUDI

La lista non finisce mai. La filastrocca dei “compagni di merenda” si allunga ogni giorno di più. Spesso sono gli strombazzati campioni del buonismo sinistro mascherato da buone intenzioni, da pietismo ultracristiano. Predicatori e untorelli da strapazzo, forti solo di una sembianze di bronzo ed arroganza. Gli ultimi casi sono quelli di Andrea Scanzi, lo spocchioso narciso, prediletto di Lilli Gruber, il quale si fa scudo degli genitori per saltare la fila del vaccino in modo da farlo prima degli altri. O Laura Boldrini, la snob onnipresente del femminismo e della difesa dei migranti, senza se e senza ma, che trattava le cameriere da schiave e non le pagava, sfruttandole in ruoli vari. Sono questi d’altronde oggi i preferiti dai media, che si compiacciono di promuovere solo ciò che può essere negativo o trasgressivo. O violento a parole indipendentemente dalla verità. Un esempio fra i tanti? Le tirate da bordello della trasmissione condotta da Cruciani e Parenzo sulla radio nientemeno che del “Sole 24 ore”. La cantantina a piedi nudi (vecchia trovata) che sul settimanale del morigerato “Corriere della sera” annuncia: “un giorno mi sento uomo, un giorno donna”. O i privilegiati “diversi” diventati tutti opinionisti della tv di stato (remember la battuta di Fiorello a Sanremo?). O ancora un fuori di testa come Fabrizio Corona o una sciacquetta qualunque come Asia Argento. E via così, in una corte dei miracoli alla quale si offre la scena di continuo. Per alzare l’ audience e avvilire il costume dei telespettatori. Spesso complici a loro volta. Dove è finito Ciancimino, dove è finito Ingroia …? Prima paladini e poi sotto accusa? Eroi per fortuna transeunti, ma ogni volta rimpiazzati rapidamente con altri campioni di menzogne, di volgarità, di aggressività, di superficialità. Il colmo è dover diventare nostalgici della normalità.

blog illustrazione donna toglie testa uomo

Biografia dell'autore
Ruggero Marino
Author: Ruggero MarinoWebsite: http://www.ruggeromarino-cristoforocolombo.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Chi sono:
Ruggero Marino è giornalista e scrittore. Ha lavorato per 34 anni al quotidiano Il Tempo di Roma, ricoprendo le cariche di inviato speciale (visitando più di 50 paesi), di redattore capo e di responsabile del settore cultura. Ha scritto due libri di poesie, Minime e massime e L’inferno in paradiso (Premio Indic). Ha vinto oltre 10 premi giornalistici, fra i quali quello dell’Associazione Stampa Romana. Con il suo primo volume sull’Ammiraglio, Cristoforo Colombo e il papa tradito, ha vinto il Premio Scanno. Delle sue ricerche, che proseguono dal 1990, e che per la prima volta coinvolgono la Chiesa di Roma nella vicenda, si sono occupati storici, scrittori e media in Italia e all’estero (il Times gli ha dedicato due pagine). I suoi studi sono stati citati all’Accademia dei Lincei. Ha esposto le proprie tesi in numerosissime conferenze, anche in università italiane e straniere. È stato invitato a New York dall’Istituto italiano di cultura e fa parte della Commissione scientifica per le annuali celebrazioni del 12 ottobre in onore di Colombo. Per approfondimenti è possibile consultare Wikipedia al seguente link: https://it.wikipedia.org/wiki/Ruggero_Marino
Ultimi articoli pubblicati:

Web Analytics