POVERA ITALIA: UNO SCHIFO SENZA FONDO

blog dante alighieri

 

Lo schifo di questa classe politica è senza fondo. Una melma maleodorante e vischiosa nella quale la sinistra si muove a meraviglia, visto che è nel suo elemento. Non me ne frega niente di Salvini e Meloni, ma come, mai visto che la loro audience popolare sale, solo contro di loro e mai contro chi si appropria del potere senza consenso si continuano a riversare condanne, minacce, offese, fango, anatemi e addirittura condanne a morte? E quel fratello di Montalbano, autentico attentato all’ intelligenza, che si permette pure di parlare? Come quel principe della filibusta giornalistica dal nome che è un programma: Travaglio? O come quella delusione di Pierino Renzi, voltagabbana e trasformista più disinvolto di un Fregoli? Senza contare una magistratura mafiosa peggio delle cosche, al punto che prima o poi dovremo, se non altro come vittima di una vera e propria persecuzione, rivalutare Berlusconi. Una magistratura capace di un giustizialismo ad orologeria e in vena di autentici colpi di stato. In grado di ribaltare a proprio uso e consumo le sentenze. Di fare della giustizia un’ arma ideologica. Con un capo dello stato che quando parla scopre l’ acqua calda, ma non si indigna mai. Ma che paese è diventato questo? Dove si dà spazio ad ultimi venuti arrivisti e incapaci, buoni solo a blaterare a memoria come pappagalli? Che scende in piazza con un ragazzetto che si inventa niente niente che le sardine? Ahi serva Italia di dolore ostello? Ha detto secoli fa qualcuno. Ne è passato di tempo. E’ cambiato qualcosa? Se sì, solo in peggio.

 

Author Bio
Ruggero Marino
Author: Ruggero MarinoWebsite: http://www.ruggeromarino-cristoforocolombo.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Chi sono:
Ruggero Marino è giornalista e scrittore. Ha lavorato per 34 anni al quotidiano Il Tempo di Roma, ricoprendo le cariche di inviato speciale (visitando più di 50 paesi), di redattore capo e di responsabile del settore cultura. Ha scritto due libri di poesie, Minime e massime e L’inferno in paradiso (Premio Indic). Ha vinto oltre 10 premi giornalistici, fra i quali quello dell’Associazione Stampa Romana. Con il suo primo volume sull’Ammiraglio, Cristoforo Colombo e il papa tradito, ha vinto il Premio Scanno. Delle sue ricerche, che proseguono dal 1990, e che per la prima volta coinvolgono la Chiesa di Roma nella vicenda, si sono occupati storici, scrittori e media in Italia e all’estero (il Times gli ha dedicato due pagine). I suoi studi sono stati citati all’Accademia dei Lincei. Ha esposto le proprie tesi in numerosissime conferenze, anche in università italiane e straniere. È stato invitato a New York dall’Istituto italiano di cultura e fa parte della Commissione scientifica per le annuali celebrazioni del 12 ottobre in onore di Colombo. Per approfondimenti è possibile consultare Wikipedia al seguente link: https://it.wikipedia.org/wiki/Ruggero_Marino
Ultimi articoli pubblicati:

Web Analytics