ODESSA

Nell’aria tersa, gelida di marzo
il cielo è azzurro
sventola una bandiera
è gialla e azzurra.


Il coro dell’opera di Odessa
davanti al palazzo bianco
canta “va pensiero”,
“va pensiero sull’ali dorate.”
Sale il canto, fanno eco
le ali delle bombe.
A pochi chilometri
la carneficina è rosso sangue.
Le donne in prima fila
i cappelli di lana, le pellicce
il maestro dirige
pacato con le mani nude
che ignorano le armi,
i violini, i contrabbassi
gli archetti in sintonia:
“va pensiero sulle ali dorate
l’aure dolci del suolo natal”.
Un canto composto, un’invocazione
un concerto umano, lontano, diverso
dal concerto rabbioso che uccide
a pochi chilometri
è una mattanza tra fratelli.
L’occhio di calce della morte
“ci favella del tempo che fu”.
Un’invocazione, una preghiera
“oh mia patria sì bella e perduta
o membranza sì cara e fatal”.
Si modula il canto, sale,
si acquieta come la bandiera
mentre cantano anche
le file dei cadaveri:
uomini, capelli bianchi
ragazzi, donne indomite:
“O l’ispiri il Signore un concerto
che ne infonda al patire virtù”.

Biografia dell'autore
Ruggero Marino
Author: Ruggero MarinoWebsite: http://www.ruggeromarino-cristoforocolombo.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Chi sono:
Ruggero Marino è giornalista e scrittore. Ha lavorato per 34 anni al quotidiano Il Tempo di Roma, ricoprendo le cariche di inviato speciale (visitando più di 50 paesi), di redattore capo e di responsabile del settore cultura. Ha scritto due libri di poesie, Minime e massime e L’inferno in paradiso (Premio Indic). Ha vinto oltre 10 premi giornalistici, fra i quali quello dell’Associazione Stampa Romana. Con il suo primo volume sull’Ammiraglio, Cristoforo Colombo e il papa tradito, ha vinto il Premio Scanno. Delle sue ricerche, che proseguono dal 1990, e che per la prima volta coinvolgono la Chiesa di Roma nella vicenda, si sono occupati storici, scrittori e media in Italia e all’estero (il Times gli ha dedicato due pagine). I suoi studi sono stati citati all’Accademia dei Lincei. Ha esposto le proprie tesi in numerosissime conferenze, anche in università italiane e straniere. È stato invitato a New York dall’Istituto italiano di cultura e fa parte della Commissione scientifica per le annuali celebrazioni del 12 ottobre in onore di Colombo. Per approfondimenti è possibile consultare Wikipedia al seguente link: https://it.wikipedia.org/wiki/Ruggero_Marino
Ultimi articoli pubblicati:

Web Analytics