PAPA INNOCENZO VIII

I CARDINALI FATTI DA INNOCENZO VIII

Cardinale Giuliano Della Rovere Melozzo da Forlì        Giuliano de Medici        LAURENTIUS CYBO CYBO LORENZO

 

I cardinali fatti da innocenzo viiiNella notte tra il 10 agosto e l'11 agosto, il Sacro Collegio volle elevare al Soglio pontificio il cardinal Rodrigo Borja y Borja, valenzano. Fu incoronato in San Pietro il 26 agosto successivo con il nome di Alessandro VI. Aveva 61 anni.
Il Conclave era così composto:

  • Giuliano della Rovere, O.F.M. vescovo di Ostia e Velletri, arcivescovo di Bologna, amministratore dell'arcidiocesi di Avignone, Decano del Sacro Collegio dei Cardinali (eletto papa con il nome di Giulio II nel Conclave del 1503)
  • Rodrigo Lanzol-Borja y Borja (divenuto poi papa Alessandro VI), vescovo di Porto e Santa Rufina, arcivescovo di Valencia, sub-decano del Sacro Collegio dei Cardinali
  • Oliviero Carafa, vescovo di Albano
  • Giovanni Battista Zeno, vescovo di Frascati
  • Giovanni Michiel, vescovo di Palestrina
  • Jorge da Costa, vescovo di Albano, arcivescovo di Lisbona
  • Francesco Nanni Todeschini-Piccolomini, cardinale diacono di Sant'Eustachio, arcivescovo di Siena (Eletto papa con il nome di Pio III nel Conclave del 1503)
  • Girolamo Basso della Rovere, O.F.M., del titolo di San Crisogono, vescovo di Recanati e Macerata
  • Raffaele Sansoni Riario, O.F.M., del titolo di San Lorenzo in Damaso
  • Domenico della Rovere, titolare di San Clemente, arcivescovo di Torino
  • Paolo Fregoso (o Campofregoso), del titolo di San Sisto, arcivescovo di Genova
  • Giovanni Battista Savelli, cardinale diacono di San Nicola in Carcere
  • Giovanni Colonna, cardinale diacono di Santa Maria in Aquiro
  • Giovanni de' Conti, del titolo di San Vitale
  • Giovanni Giacomo Sclafenati, del titolo di Santa Cecilia, vescovo di Parma
  • Giovanni Battista Orsini, cardinale diacono di Santa Maria Nuova
  • Ascanio Maria Sforza Visconti, cardinale diacono di Santi Vito e Modesto
  • Lorenzo Cibo de Mari, del titolo di San Marco, arcivescovo di Benevento
  • Ardicino della Porta, del titolo di Santi Giovanni e Paolo, vescovo di Aleria
  • Antoniotto Pallavicini, del titolo di Santa Prassede, vescovo di Orense
  • Maffeo Gherardo, O.S.B. Cam., del titolo di Santi Nereo e Achilleo, Patriarca di Venezia
  • Giovanni de' Medici, cardinale diacono di Santa Maria in Domnica (eletto papa con il nome di Leone X nel Conclave del 1513)
  • Federico di Sanseverino, cardinale diacono di San Teodoro
  • Altri quattro Cardinali facenti parte del sacro Collegio risultarono assenti:
  • Luis Juan del Milà y Borja, vescovo di Lérida
  • Pedro González de Mendoza, del titolo di Santa Croce in Gerusalemme, arcivescovo di Toledo
  • André d'Espinay, del titolo di Santi Silvestro e Martino ai Monti, arcivescovo di Bordeaux e Lione
  • Pierre d'Aubusson, cardinale diacono di Sant'Adriano al Foro e Gran Maestro dell'Ordine degli Ospitalieri.

 

Author Bio
Ruggero Marino
Author: Ruggero MarinoWebsite: http://www.ruggeromarino-cristoforocolombo.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Chi sono:
Ruggero Marino è giornalista e scrittore. Ha lavorato per 34 anni al quotidiano Il Tempo di Roma, ricoprendo le cariche di inviato speciale (visitando più di 50 paesi), di redattore capo e di responsabile del settore cultura. Ha scritto due libri di poesie, Minime e massime e L’inferno in paradiso (Premio Indic). Ha vinto oltre 10 premi giornalistici, fra i quali quello dell’Associazione Stampa Romana. Con il suo primo volume sull’Ammiraglio, Cristoforo Colombo e il papa tradito, ha vinto il Premio Scanno. Delle sue ricerche, che proseguono dal 1990, e che per la prima volta coinvolgono la Chiesa di Roma nella vicenda, si sono occupati storici, scrittori e media in Italia e all’estero (il Times gli ha dedicato due pagine). I suoi studi sono stati citati all’Accademia dei Lincei. Ha esposto le proprie tesi in numerosissime conferenze, anche in università italiane e straniere. È stato invitato a New York dall’Istituto italiano di cultura e fa parte della Commissione scientifica per le annuali celebrazioni del 12 ottobre in onore di Colombo. Per approfondimenti è possibile consultare Wikipedia al seguente link: https://it.wikipedia.org/wiki/Ruggero_Marino
Ultimi articoli pubblicati:

Web Analytics