IL PREZIOSO LIBRO DI ORE PER MADDALENA DE MEDICI

Verso il 1485 Lorenzo de’ Medici commissionò ai più affermati miniatori di Firenze tre lussuosi Libri d’Ore da destinare alle figlie quale dono di nozze. Di questi piccoli libri di preghiere, il primo, oggi custodito a Monaco, fu donato a Lucrezia, che andò sposa a Jacopo Salviati. Il secondo, attualmente alla Biblioteca Medicea Laurenziana, era destinato a Luisa, promessa sposa di Giovanni di Pierfrancesco de’ Medici e morta prima delle nozze. Il terzo, infine, era il dono nuziale per Maddalena, maritata al conte Franceschetto Cybo, figlio naturale del pontefice Innocenzo VIII. I tre Offizioli medicei sono dunque la toccante testimonianza del gesto d’amore di un grande signore del Rinascimento nei confronti delle giovanissime figlie. Secondo gli storici Maddalena de’ Medici, nata a Firenze il 25 luglio 1473, fu la figlia prediletta di Lorenzo il Magnifico. Il suo matrimonio con Franceschetto Cybo, figlio di papa Innocenzo VIII, fu di fondamentale importanza per la casata fiorentina: permise al Magnifico di acquisire ulteriore prestigio e, al contempo, di rinsaldare i rapporti con il pontefice. Anche grazie a queste nozze, il secondogenito di Lorenzo, Giovanni, sarebbe poi divenuto papa col nome di Leone X. In occasione delle nozze, Maddalena ricevette in dono dal padre il piccolo, raffinatissimo libro di preghiere attualmente custodito in Inghilterra, nella collezione Rothschild del Waddesdon Manor. Il codice, destinato a superare per bellezza e splendore i libri commissionati per le altre figlie, è oggi privo della legatura originale, andata perduta secoli fa: dopo approfondite ricerche storiche e filologiche, e grazie a una accurata descrizione trovata nell’inventario di Lorenzo, la Franco Cosimo Panini Editore ne ha ricostruito l’aspetto più verosimile in ogni dettaglio, riportando così alla luce lo straordinario gioiello dedicato a Maddalena de’ Medici. Sono ben ventisette le miniature che ornano le Ore Medici Rothschild: le dodici pagine dedicate al Calendario, secondo una tradizione diffusasi in Italia su modelli d’Oltralpe, sono illustrate con pittoresche scenette raffiguranti i lavori dei mesi; le sette straordinarie pagine dei frontespizi, riccamente dipinte, sono un autentico tripudio di colori, mentre altre otto carte sono impreziosite da grandi iniziali istoriate. Ricorre con frequenza la figura del pavone, simbolo della famiglia Cybo, ed è ben riconoscibile anche l’araldica medicea, rappresentata dal broncone e dall’anello diamantato. L’apparato illustrativo è frutto del lavoro di più artisti, tra cui spicca la figura del grande miniatore fiorentino Mariano del Buono.

FRA LE MINIATURE SPICCA IL PAVONE DI PAPA CYBO

decorazione     decorazione

Biografia dell'autore
Ruggero Marino
Author: Ruggero MarinoWebsite: http://www.ruggeromarino-cristoforocolombo.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Chi sono:
Ruggero Marino è giornalista e scrittore. Ha lavorato per 34 anni al quotidiano Il Tempo di Roma, ricoprendo le cariche di inviato speciale (visitando più di 50 paesi), di redattore capo e di responsabile del settore cultura. Ha scritto due libri di poesie, Minime e massime e L’inferno in paradiso (Premio Indic). Ha vinto oltre 10 premi giornalistici, fra i quali quello dell’Associazione Stampa Romana. Con il suo primo volume sull’Ammiraglio, Cristoforo Colombo e il papa tradito, ha vinto il Premio Scanno. Delle sue ricerche, che proseguono dal 1990, e che per la prima volta coinvolgono la Chiesa di Roma nella vicenda, si sono occupati storici, scrittori e media in Italia e all’estero (il Times gli ha dedicato due pagine). I suoi studi sono stati citati all’Accademia dei Lincei. Ha esposto le proprie tesi in numerosissime conferenze, anche in università italiane e straniere. È stato invitato a New York dall’Istituto italiano di cultura e fa parte della Commissione scientifica per le annuali celebrazioni del 12 ottobre in onore di Colombo. Per approfondimenti è possibile consultare Wikipedia al seguente link: https://it.wikipedia.org/wiki/Ruggero_Marino
Ultimi articoli pubblicati:

Web Analytics