CHIUSURA PORTA SANTA IN SAN PIETRO 2016

Domenica 20 novembre papa Bergoglio, con la fine del giubileo, ha chiuso la Porta Santa in San Pietro, dopo che si sono chiuse tutte le altre aperte nel mondo intero. Pubblichiamo una poesia ricordando, nella stessa occasione, un altro grande pontefice, Giovanni paolo II.

ULTIMA NOTTE

Se ne va nei fuochi
dell’ultima notte
il bagliore umbratile
di un morto Millennio.
Per mano anch’io
di pallida fede
dietro i passi sghembi
di un vecchio ricurvo.
Si inginocchia l’acciaio
vestito d’arcobaleno
del papa straniero
all’uomo ed al tempo
sotto la Porta Santa.
Mille anni davanti
anno del Giubileo.
L’antica tromba
dell’ebraico jabel
risuona nel tunnel
dei secoli in cammino
e le parole affondano
in cerca del perdono.
Sangue di martiri
sangue di eretici
sangue d’innocenti
sangue di streghe
sangue di cavalieri
sangue di una croce
sguainata come spada.
E pellegrini andiamo
gli uni come gli altri
con le preghiere o meno
incontro al tempo nuovo
sogno inseguito
dal tempo di Adamo.
Tutti in qualche modo
pellegrini del mondo.
E mille anni davanti:
chissà se riusciremo
ad essere più umani.

Karol Jozef Wojtyla

Clicky