CRONACHE DAL PAESE SURREALE. NON NEL SENSO DI SOGNO MA DI INCUBO. 5

CACCIARI A CACCIA “DEI TESTA DI C…”, DEL SUO PARTITO

 

Massimo Cacciari

 

Il pontificante-televisivo Massimo Cacciari, lo Sgarbi della filosofia, ha avuto un’illuminazione. In un intervista ad un giornale rivolto ai compagni della sinistra ha tuonato: “Sono delle teste di cazzo! (ormai il linguaggio anche degli intellettuali va a ramengo).
Loro sanno tutto, loro capiscono tutto. Loro possono insegnare tutto a tutti. Mentre gli altri sono dei cretini". L'atto d'accusa continua: "La loro vita si sviluppa solo tra Botteghe Oscure, il Nazareno e Montecitorio. Del resto non sanno nulla. Gli basta quel triangolo". Il grande sconfitto di queste elezioni, ovvio, è il segretario del Partito Democratico. Colpa di Bersani? "No - risponde Cacciari -. Ma di quel gruppo dirigente che continua a circondarlo. Gente completamente fallita". I nomi, però, l'ex sindaco della Laguna non li vuole fare: "A chi mi riferisco? A tutti quelli che stanno da sempre lì e che non abbiamo ancora cacciato". Il filosofo poi dice quello che pensano in tanti, a sinistra e a destra: "Sì, abbiamo sbagliato a non appoggiare Matteo Renzi. E' stato un grande errore...". Che delizia sentirlo dire!
Ecco la sentenza di uno che a sua volta sa tutto e capisce tutto, mentre gli altri sono tutti cretini. Ma almeno lui ha la laurea e per questa volta ha perfettamente ragione. Peccato che non si discosti dai compagni di merenda. Sto leggendo un libro “Umanisti italiani”, nel quale c’è una sua prefazione di circa 100 pagine. Di un’altezzosità letteraria incredibile. Un comune mortale, ma anche una persona di media cultura non ci capisce niente. Sono da annoverare nella lista dei cretini? Dipende. Siamo, sia pure su altre sponde, fra i mortali che non capiscono un caz ...? Solo che quello che lui ha capito solo adesso umilmente lo avevamo capito da un pezzo..

 

Author Bio
Ruggero Marino
Author: Ruggero MarinoWebsite: http://www.ruggeromarino-cristoforocolombo.comEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Chi sono:
Ruggero Marino è giornalista e scrittore. Ha lavorato per 34 anni al quotidiano Il Tempo di Roma, ricoprendo le cariche di inviato speciale (visitando più di 50 paesi), di redattore capo e di responsabile del settore cultura. Ha scritto due libri di poesie, Minime e massime e L’inferno in paradiso (Premio Indic). Ha vinto oltre 10 premi giornalistici, fra i quali quello dell’Associazione Stampa Romana. Con il suo primo volume sull’Ammiraglio, Cristoforo Colombo e il papa tradito, ha vinto il Premio Scanno. Delle sue ricerche, che proseguono dal 1990, e che per la prima volta coinvolgono la Chiesa di Roma nella vicenda, si sono occupati storici, scrittori e media in Italia e all’estero (il Times gli ha dedicato due pagine). I suoi studi sono stati citati all’Accademia dei Lincei. Ha esposto le proprie tesi in numerosissime conferenze, anche in università italiane e straniere. È stato invitato a New York dall’Istituto italiano di cultura e fa parte della Commissione scientifica per le annuali celebrazioni del 12 ottobre in onore di Colombo. Per approfondimenti è possibile consultare Wikipedia al seguente link: https://it.wikipedia.org/wiki/Ruggero_Marino
Ultimi articoli pubblicati:

Web Analytics